Centro di Medicina estetica - dietologia - centro benessere in Sicilia a Palermo


Vai ai contenuti

Microvibrazione compressiva - endospheres therapy

Cosa Facciamo > Trattamento della "cellulite

La microvibrazione compressiva, ultima novità nel trattamento della cellulite, si applica mediante l'endosphères therapy metodo innovativo, efficace, sicuro (non arreca danno su reticoli venosi varicosi e dotti linfatici) e non invasivo.
La metodica, validata da numerose ricerche universitarie, è risultata efficace in numerosi ambiti patologici.
AkFace® tratta l’invecchiamento del volto con 60 sfere ruotanti di silicone che fatte scorrere sul viso trasformano la rotazione Microvibrazione Compressiva® originando un’energia che aumenta l’ossigenazione e il nutrimento dei tessuti.


CAMPI D'IMPIEGO

- ESTETICA
1. Cellulite
2. Ricompattamento tessutale
3. Linfodrenaggio
4. Trattamento edemi
5. Stasi venosa
6. Trattamento rughe

- RIABILITAZIONE
1. Sindrome spalle nuca
2. Contratture muscolari
3. Dolore di diversa genesi
4. Contratture cicatriziali


- MEDICINA DELLO SPORT
1. Trattamento pubalgie
2. Massaggio sportivo
3. Trattamento pre-post intervento cicatriziale
4. Linfedemi

C:\Users\Rino\Desktop\Endospheres - immagini\Face\Foto trattamento viso.png
Error File Open Error

Per quanto riguarda la "cellulite", gli effetti più significativi ascrivibili al trattamento endosphères therapy sono:

- la compattazione tessutale (modellamento) ottenuta per effetto della disgregazione dei compartimenti adiposi e la successiva rottura dei setti fibrosi responsabili dell'aspetto a "buccia d'arancia"
- L'azione linfodrenante con successiva riduzione della ritenzione idrica negli interstizi tra le cellule adipose.
- La migliorata perfusione con successiva maggior ossigenazione tessutale e aumento della temperatura cutanea.
La rivoluzionaria apparecchiatura che stravolge i metodi fino ad ora utilizzati nella medicina estetica e riabilitativa, si avvale dell'utilizzo di un manipolo all'interno del quale è alloggiato un cilindro in cui sono installate 55 sfere rotanti.
Il tutto è controllato da un sofisticato apparato elettronico. La variazione della velocità del cilindro determina la frequenza (variabile da 40 a 254 Hz).


Il senso di rotazione e la pressione impiegata fanno si che i tessuti subiscano una compressione producendo l'effetto pompa.
La giusta combinazione di queste forze determina l'intensità del trattamento adattandolo alle condizioni cliniche del paziente.
L'apparecchiatura mette a disposizione della terapista nove programmi specifici a seconda delle terapie scelte, questi possono essere associati ai pazienti in modo da personalizzare i trattamenti, in funzione delle loro patologie.
Inoltre, l'apparecchiatura è dotata di uno specifico dispositivo che consente di distribuire un olio o gel sull'epidermide e di favorirne la veicolazione tessutale per effetto trans dermico.
Nella fase di ossigenazione tessutale, i principi attivi contenuti nel prodotto vengono veicolati nei tessuti per effetto trans-dermico.



guarda l'offerta, clicca
qui